COLESTEROLO ALTO integratori naturali più efficaci (fonti attendibili)

Scritto il 14/04/2021 Aggiornato il 15/04/2021  argomenti correlati: Integratoriapparato cardiocircolatorio

Colesterolo alto integratori naturali

Ecco le sostanze che sono incluse nei migliori integratori naturali che agiscono sui livelli di colesterolo nel sangue:

  • Berberina (azione ipolipemizzante ovvero anti-colesterolo e anti-trigliceridi)
  • Riso rosso fermentato utile per ridurre il colesterolo alto.
  • Cardo mariano – studi scientifici condotti solo nelle persone con diabete che spesso hanno il colesterolo alto, hanno verificato che l’uso del Cardo Mariano ha effetti positivi nell’aumentare la quantità di Colesterolo HDL (quello buono) rispetto a quello LDL, migliorando così l’Indice di Rischio Cardiovascolare.
  • CoQ10 – I ricercatori riferiscono che il Coenzima Q10 può avere benefici significativi per le persone con malattie cardiovascolari riducendo il rischio di altri attacchi cardiaci, lavorando sull’abbassamento della pressione sanguigna e aiutando a combattere gli effetti collaterali delle statine che abbassano il colesterolo.
integratori colesterolo
Integratori colesterolo

Queste sostanze si possono trovare sotto forma di integratori naturali usati per abbassare il colesterolo alto in modo naturale. Dovresti valutare con il tuo medico curante se idonei per te magari come prima scelta che ti evita di passare subito alle statine (un farmaco ma che come tale, ha i suoi effetti collaterali nel lungo periodo). [FONTI ATTENDIBILI a fine pagina].

Integratori Colesterolo efficaci

Qui di seguito, ti elenco alcuni dei più efficaci integratori per abbassare il livello di colesterolo, in commercio in modo che tu possa valutare, anche leggendo le recensioni di chi li ha già usati, quale sia la forma più idonea per te:

La combinazione nutraceutica di riso rosso fermentato, berberina liposomiale e curcumina migliora il profilo lipidico e riduce i marker di infiammazione nei pazienti dislipidemici a basso rischio, con potenziali implicazioni per la prevenzione primaria delle malattie cardiovascolari.

Il CoQ10 aiuta a migliorare la salute del cuore e la regolazione della glicemia, e può anche ridurre la frequenza delle emicranie, affaticamento muscolare, danni alla pelle e malattie del cervello e dei polmoni. Una sostanza utile che si trova in diversi preparati come questo di seguito:

integratori per colesterolo alto
integratore colesterolo alto
Liposan Forte 100% Naturale - Integratore di Riso rosso fermentato per il Colesterolo alto
60 capsule vegetali pari a 1-2 mesi di trattamento
Voto medio su 123 recensioni: Da non perdere
€ 32,00

È stato documentato che l’Astaxantina e i suoi derivati ​​hanno effetti protettivi cardiovascolari. Inoltre riduce lo stress ossidativo e l’infiammazione, noti contributori alla fisiopatologia della malattia cardiovascolare aterosclerotica. L’integratore qui di seguito contiene anche l’Astaxantina:

Se il vostro dottore sta valutando di darvi un farmaco come le statine, che abbassa il colesterolo, provate prima, per almeno 3 mesi, in accordo con il vostro medico, uno di questi integratori per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue in modo naturale dunque rifate gli esami del sangue per verificare se funziona e i valori scendono. Se volete vedere effetti più significativi, nella dieta introducete alimenti contenente omega3 e riducete alimenti che creano infiammazione come quelli con alto indice glicemico.

Cosa riduce rapidamente il colesterolo?

I seguenti cambiamenti nella dieta possono aiutare una persona a ridurre il colesterolo il più rapidamente possibile oltre il supporto dell’integratore:

  • Aggiungere più cibi vegetali, aumentare le fonti di proteine ​​vegetali (Ceci, Fagioli, Fave, Soia, Piselli, Lenticchie).
  • Aumentare l’assunzione di fibre.
  • Mangiare cibi meno raffinati.
  • Dieta più sana con alimenti ricchi di Omega3 sostanza che protegge la salute cardiovascolare. Valuta un integratore soprattutto se non mangia abbastanza pesce che la contiene come merluzzo, salmone, tonno, sgombro, pesce spada, semi di chia, semi di lino… e per bilanciare un eccesso di cibi che apportano omega 6 (semi di girasole, germe di grano, sesamo, arachidi, mandorle, semi di soia, mais…). Gli omega 6 e 3 sono indispensabile per il nostro benessere ed è importante che sostituiscano i grassi saturi e idrogenati (soprattutto trans) e che siano bilanciati in un rapporto compreso tra 4:1 o 8:1.

L’acido linoleico, così come gli omega 3, bilanciano la pressione arteriosa evitando l’ipertensione e aumentano la sensibilità insulinica fattori che diminuiscono il rischio cardiovascolare.

Se vuoi approfondire l’argomento, qui ti racconto l’esito delle mie ricerche sul colesterolo e chi rischia l’infarto con il colesterolo alto.

Articolo tratto da ricerche presso Fonti attendibili:

Se trovi questo articolo utile, una condivisione è il modo migliore per farmelo sapere. Salvalo nei preferiti o condividilo con chi pensi ne abbia bisogno cliccando uno dei tasti che vedi qui sotto. Grazie! Continua la lettura con gli articoli correlati al tema interessato. ⤵️ 

ARTICOLI correlati A TEMA: apparato cardiocircolatorio

INTEGRATORI PER DISTURBI ORMONALI FEMMINILI

INTEGRATORI PER DONNE OVER 40-50 ANNI

DIETA ORMONALE ALIMENTI più INDICATI

Il contenuto di questa pagina è protetto dai diritti d'autore.